Sembra un giorno come tanti, uno di quelli che ultimamente si vedono un po’ troppo, fatti di speranze e attese spesso tradite da limitazioni di ogni movimento e divertimento a causa di quello che sta succedendo intorno.

Sono stufa di stare sempre sotto questo lenzuolo senza poter vedere bene cosa sta succedendo fuori, senza sapere come stanno le mie amiche ed i miei amici, senza poter sgranchire un po’ i raggi e sentire l’asfalto che scorre sotto le ruote , mi manca l’aria, il sole, il rombo, mi mancano addirittura i moscerini che mi si spetasciano addosso… pensa un po’!

Oggi è diverso però…vedo la luce, il viso del mio padrone che mi fa l’occhiolino e dice “Dai bella che oggi finalmente ci divertiamo!” ed è così che inizia la domenica insieme al Monza Chapter.

Arriviamo al punto di ritrovo in autostrada, riconosco le mie amiche ed i loro rispettivi Riders…insomma siamo proprio in famiglia.

Finiti i convenevoli si parte, la prima in giù e tutte le altre in su! In autostrada si snoda la formazione : un serpentone di circa 50 moto e 70 persone alla cui testa si pone Beppe Cuscinà, una certezza, coadiuvato magistralmente dai ragazzi del Gruppo Strada : Ivano, Gianluca ai quali si affiancano Mauro “Il Fuma”, Pillo The Secretary, Ferro the Director che fa pure da “Scopa” ed infine ad ulteriore supporto Andrea Paletti , anche lui un vero e proprio Road Warrior.

Tutto fila liscio, si esce dall’autostrada, si entra nella provincia di Piacenza ed allora si curva a destra e poi a sinistra, si sale per poi discendere, si vede la natura che si sta risvegliando i campi di grano sono tutti belli verdi come ricoperti da un tappeto in attesa di diventare del color dell’oro, WOW che belle sensazioni!

Nel frattempo Ivano che è anche il Click Master coglie i momenti e le espressioni più significative per renderle indelebili, ogni tanto dopo ogni curva lo si vede inginocchiato o quasi sdraiato che acchiappa ognuno di noi da prospettive sempre nuove… come all’ultima curva prima di giungere a destinazione quando lo vedo sdraiato nell’erba come un Rambo dell’obiettivo che spara un Click dietro l’altro al passaggio di tutti… bello sudazzato, stravolto ma contento di quello che sta vedendo scorrere e già gustandosi il piacere di farci sorridere quando vedremo le foto.

Eccoci arrivati a Rustigazzo, locaità amena della provincia di Piacenza nostra meta ormai da diversi anni in questo periodo; “che Fame!” sento dire, ebbè s’è fatta ‘na certa! E allora dentro tutti  perché è venuta l’ora di magnare.

Io sto fuori in compagnia delle altre moto ma tanto è come se fossi presente nel ristorante.

Si mangia e si beve, tutto nella piena tradizione, il tempo scorre in allegria e viene così il Leitmotiv del Run  le famose e tanto attese “Pezzature”, Robertone il “Past Director” dà il via alle danze con la sua benedizione ad andare avanti sempre così.

Spetta al Director Ferro dare i Riconoscimenti per le tappe importanti di appartenza al Chapter che sono i 5-10-15 anni; e poi finalmente per i soci iscritti da un anno il tanto agognato e meritato riconoscimento di socio effettivo con la consegna di quella che colloquialmente viene chiamata “ La Pezza Grande “.

Inutile dire con quanta soddisfazione sono state accolte, dopo un anno di strade percorse.

Finita la cerimonia, una bella sorpresa per ogni socio da parte di Beppe e Daniela, una bottiglia del loro tanto rinomato olio aromatizzato al peperoncino… un Pensiero Hot dalla tanto amata terra di Calabria !

E’ giunto il momento di tornare a casa, ognuno secondo i propri impegni decide di farlo in gruppo o singolarmente.

Il Run  si è concluso in bellezza ed io mi rimetterò sotto il mio lenzuolo a riposare un po’ in attesa di una nuova avventura in compagnia degli amici del Monza Chapter.

 

E comunque ricordatevi sempre. …

                                     Motore…Ciak…Azione !

Stay Tuned

Vostro   Mauro Sarti   

             

Add to cart