Tra i ragazzi AST e Monza Chapter Il sabato pomeriggio, impegni permettendo, ci si trova con gli amici del Chapter. Oggi è vietato mancare.

Oggi è l’occasione di conoscere alcuni dei ragazzi dell’AST (Associazione Sclerosi Tuberosa), che, impazienti da molte settimane, vogliono venire a vedere da vicino le belle e “suonanti” moto che vedono nei film in Tv. Ecco alle 15.30 precise, arrivare al concessionario Harley-Davidson Monza la banda di Loris, un gruppo di ragazzi increduli di vedere tante Harley, una diversa dall’altra tutte insieme.
Per loro è un raduno. E noi, che li abbiamo conosciuti grazie al Bomba, siamo contenti di vederli fieri indossare la maglietta del Monza Chapter, entusiasti di fare insieme qualche foto.
Siamo anche pronti a cantare una canzone degli alpini (tipico inno motociclistico 😀 ), ma presi per la gola con svariate torte e spumantino fresco, ci distolgono dal farlo e in estremis desistiamo.

Sono contento che siamo stati numerosi a dedicare un paio d’ore a chi cerca, come questi ragazzi e i loro famigliari una distrazione, che allontani seppur per poco le fatiche e il dolore giornaliero.
E poi i saluti finali mi fanno credere che ci rivedremo presto.

Mentre ripenso ai saluti, mi torna in mente, una frase che dicevo molto tempo fa (ditela anche voi a voce alta e contemporaneamente fate con la mano ciao ciao)..allora pronti? Preparate la manina, 3-2-1: Sorridere è Salutare…;)

X
Add to cart